Lorenzo della Cella
Sono nato a Chiavari nel 1978, davanti ad una splendida porzione di mare delimitata dal Golfo del Tigullio. Poter godere di questo paesaggio, soprattutto nei primi anni di vita mi ha donato un grande senso della ricerca e della scoperta. E forse anche un' urgenza di esplorazione, di voler andare a verificare cosa c'è al di là del promontorio. Il tutto animato da una doppia direzione; fuori di me e dentro di me. Ecco la passione per la Psicoanalisi e quindi per l'Osservazione, in particolare quella che riguarda i primi anni di vita, dove tutto si struttura, prende corpo e dove l'esperienza emotiva comincia a prendere una forma e diventa una modalità di percepire il mondo più o meno valida. Riuscire a cogliere queste dimensioni su di me e sugli altri è una costante occasione di ricerca.

Mi sono laureato in Psicologia a Parma nel 2004, in un ambiente con forti influenze Cognitivo-Comportamentali ed animato da grandi eccellenze nell'ambito delle Neuroscienze, come l'equipe del Prof. Rizzolatti che ha scoperto i "Neuroni Mirror".

Ciò mi ha permesso di poterne cogliere pregi e difetti, ma soprattutto non mi ha negato la possibilità di conoscere quella che è la mia scuola di pensiero di riferimento per la mia attività di psicoterapeuta e di formatore. Parlo della scuola Psicoanalitica.

Grazie alle prime esperienze con il Prof. Migone a Parma, grande conoscitore del pensiero psicoanalitico, ed iniziando a frequentare gruppi di lavoro, di supervisione ad orientamento psicoanalitico come il gruppo del Dott. Gaggero a Genova che si occupa di counseling espressivo e di musicoterapia con il quale ho iniziato la mia attività di formatore nel 2007 con un corso dal titolo: "L'Ascolto che cura" presso l'Ospedale San Martino di Genova, ho posto le premesse per la mia formazione.

Qualche anno prima, nel 2005 ho conseguito Diploma di Master Universitario di II livello in Scienze Forensi (Criminologia, Investigazioni, Security, Intelligence) presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" I - Dipartimento di Scienze Psichiatriche e Medicina Psicologica -sotto la direzione scientifica del Prof. Francesco Bruno, che mi ha dato l'opportunità anche grazie alla supervisione della Dott.ssa Paoli Lorenzani di Genova di avvicinarmi al mondo della psicologia giuridica (CTP, CTU nei casi di separazione ed affidamento di minori).

Nel 2006 entrando in analisi didattica con il Dott. G. Pasquali, membro didatta della SPI (Società Psicoanalitica Italiana) e dell'IPA (International Psychoanalytical Association) dò un impronta chiara al mio percorso formativo approdando in modo deciso all'iter classico e maggiormente ortodosso della psicoanalisi.  Inoltre seguendo il lavoro della Dott.ssa Guerra, allieva di Johannes Cremerius mi sono avvicinato alla psicoanalisi infantile e dell'adolescenza.

Così sono arrivato nel 2008 ad iniziare la Scuola di Specializzazione di Psicoterapia Psicoanalitica per bambini adolescenti e famiglie - Modello Tavistock- presso il Centro Studi Martha Harris- Firenze/Tavistock Clinic-London/ The University of East London. Da qui ho intrapreso in maniera sistematica e strutturata la mia attività di psicoanalista, sia come attività privata (HLS- Milano) sia presso strutture pubbliche o convenzionate come il Reparto di Psichiatria 4 - S.S. Di Psicopatologia dello Sviluppo- dell'Ospedale Niguarda Cà Granda di Milano od il Centro AIAS di Milano.

La mia presenza a Milano mi permette di avvalermi di percorsi di supervisione di alto profilo come i seminari che seguo con la Dott.ssa Dina Vallino, forse la più conosciuta psiconalista infantile in Italia e di frequentare i seminari del Centro SPI di Milano.

Parallelamente nel 2010 ha avuto un grande impulso la mia attività come formatore, grazie alla collaborazione con Studia e Lavora, ente di formazione con sede a Mantova. Ho tenuto in varie città del Nord Italia (Mantova, Milano, Brescia,  Alessandria, Sondrio, Bologna, Pavia, Varese ecc.) corsi ECM per Medici, Infermieri e personale paramedico.

Inoltre sono docente presso i corsi di abilitazione OSS della Regione Lombardia. A corollario di tutto ciò, dal 2008 seguo con profonda partecipazione il Progetto Anidra che si sta sviluppando sull' Appennino Ligure, nell'entroterra di Chiavari.

Grazie all'incontro con il Maestro Paolo Bendinelli ho intrapreso un percorso formativo dal titolo "A scuola di sopravvivenza" Gestione e motivazione risorse umane, integrazione tra corpo e mente, le relazioni di gruppo, il bilanciamento energetico, che arrichisce e permea il mio profilo professionale e personale. Ho qui l'occasione unica di poter entrare in contatto con strategie di evoluzione personale particolari, che sondano spazi e dimensioni che vanno al di là della psicoanalisi, ma che allo stesso tempo la completano e la nobilitano.

Eventi